INFORMAZIONI SUL VISTO ELETTRONICO

Tipologie di visti elettronici per l'India per motivi di viaggio:

Il visto e-Tourist per l'India o e-Visa è un documento ufficiale e una richiesta di ingresso per viaggiare in India, per uno qualsiasi dei seguenti motivi:

Domanda online

1. Informazioni visto e-Tourist

Il visto e-Tourist per l'India o e-Visa è un documento ufficiale e una richiesta di ingresso per viaggiare in India, per uno qualsiasi dei seguenti motivi:

Questo visto è un visto a ingresso multiplo con un soggiorno massimo di 90 giorni per visita. I cittadini del Canada, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti d'America possono soggiornare per un massimo di 180 giorni.

2. Informazioni visto e-Business:

Il visto e-Business per l'India è disponibile per i cittadini dei Paesi idonei e garantisce l'autorizzazione di viaggio per l'India per i seguenti motivi:

Questo visto è un visto a ingresso multiplo per un soggiorno massimo di 180 giorni.

3. informazioni e-Visto Paziente Medico:

Il e-Visto Paziente Medico per l'India è concesso ai cittadini stranieri che viaggiano in India per periodi di trattamento di breve durata. É concesso solo ai pazienti e non ai familiari o agli accompagnatori.

Il visto indiano per i viaggiatori medici consente un ingresso triplo, consentendo al possessore di entrare nel paese per un totale di 3 volte con lo stesso visto e per una validità di 60 giorni dal primo ingresso.

4. informazioni e-Visto Accompagnatore di Paziente Medico:

Il e-Visto Accompagnatore di Paziente Medico per l'India è concesso ai cittadini stranieri che viaggiano in India per accompagnare un paziente che ha un trattamento medico a breve termine. È concesso solo agli accompagnatori del paziente.

Al fine di ottenere un e-Visto di Accompagnatore di Paziente Medico, il richiedente deve fornire informazioni del paziente. Solo un massimo di due (2) e-Visti per Accompagnatore di Paziente Medico saranno concessi per ogni e-Visto Paziente Medico.

Il visto elettronico accompagnatore medico del paziente consente al possessore di entrare nel paese per un totale di 3 volte con lo stesso visto e con una validità di 60 giorni dal primo ingresso.

Istruzioni per il visto elettronico per l'India:

Nota importante: Il visto elettronico non è disponibile per i titolari di documenti di viaggio internazionali o per i richiedenti con un passaporto diplomatico. I cittadini del Pakistan o che possiedono un passaporto pakistano sono tenuti a presentare una regolare domanda di visto..

Paesi ammissibili

I cittadini dei paesi elencati qui sotto sono idonei per la richiesta del visto elettronico per l'India:

Albania Andorra Angola Anguilla Antigua e Barbuda
Argentina Armenia Aruba Australia Austria
Azerbaijan Bahamas Barbados Belgio Belize
Bolivia Bosnia ed Erzegovina Botswana Brasile Brunei Darussalam
Bulgaria Burundi Cambogia Camerun Canada
Capo Verde Cile Cina Città del Vaticano Colombia
Comore Corea, Repubblica di Costa Rica Costa d'Avorio Croazia
Cuba Danimarca Dominica Ecuador El Salvador
Emirati Arabi Uniti Eritrea Estonia Federazione Russa Fiji
Filippine Finlandia Francia Gabon Gambia
Georgia Germania Ghana Giamaica Giappone
Gibuti Giordania Grecia Grenada Guatemala
Guinea Guyana Haiti Honduras Hong Kong
Indonesia Iran, Repubblica Islamica dell\' Irlanda Islanda Isole Cayman
Isole Cook Isole Marshall Isole Solomone Israele Italia
Kazakistan Kenya Kiribati Kyrgyzstan Laos, Repubblica Popolare Democratica del
Lesotho Lettonia Liberia Liechtenstein Lituania
Lussemburgo Macao Macedonia Madagascar Malawi
Malesia Mali Malta Mauritius Messico
Micronesia, Stati Federati di Moldavia, Repubblica di Monaco Mongolia Montenegro
Montserrat Mozambico Myanmar Namibia Nauru
Nicaragua Niger Niue Norvegia Nuova Zelanda
Oman Paesi Bassi Palau Panama Papua Nuova Guinea
Paraguay Perù Polonia Portogallo Qatar
Regno Unito Repubblica Ceca Repubblica Dominicana Repubblica di Cipro Romania
Ruanda Saint Kitts e Nevis Saint Vincent e Grenadine Samoa San Marino
Santa Lucia Senegal Serbia Seychelles Sierra Leone
Singapore Slovacchia Slovenia Spagna Sri Lanka
Stati Uniti Sudafrica Suriname Svezia Svizzera
Swaziland Tagikistan Taiwan Tanzania, Repubblica Unita di Territori Palestinesi
Thailandia Timor Est Tonga Trinidad e Tobago Turks e Caicos
Tuvalu Ucraina Uganda Ungheria Uruguay
Uzbekistan Vanuatu Venezuela Vietnam Zambia
Zimbabwe

Tutti i richiedenti ammissibili con un passaporto valido possono presentare la loro richiesta online qui.

Nota importante:I richiedenti il cui Paese di nascita non è nell'elenco dovranno richiedere un visto regolare presso l'ambasciata o il consolato più vicini.

Requisiti di evidenza per il visto elettronico:

Ulteriori elementi di prova per i visti e-Business:

Assieme ai documenti menzionati in precedenza, coloro che richiedono un visto per l'India e-Business, devono fornire anche ciò che segue:

Ulteriori elementi di prova per i visti e-Medical:

Assieme ai documenti menzionati in precedenza, coloro che richiedono un visto per l'India e-Medical, devono fornire anche ciò che segue:

Al momento della presentazione della domanda, non è necessario disporre dei documenti di prova richiesti, potranno essere forniti in un secondo momento.

Requisiti di febbre gialla

Tutti coloro che arrivano da Paesi affetti da febbre gialla, sono tenuti a presentare un certificato di vaccinazione contro la febbre gialla.

Il governo indiano richiede un certificato di vaccinazione contro la febbre gialla a tutti i cittadini dei seguenti Paesi:

Angola, Argentina, Benin, Bolivia, Brazil, Burkina Faso, Burundi, Cameroon, Central African Republic, Chad, Colombia, Congo, Cote d’Ivoire, Democratic Republic of Congo, Ecuador, Equatorial Guinea, Ethiopia, French Guyana, Gabon, Gambia, Ghana, Guinea, Guinea-Bissau, Guyana, Kenya, Liberia Mali, Mauritania, Niger, Nigeria, Panama, Paraguay, Peru, Rwanda, Senegal, Sierra Leone, Sudan, Suriname, South Sudan, Togo, Trinidad and Tobago, Uganda, Venezuela.

Nota importante: I richiedenti che non riescono a fornire un certificato di vaccinazione contro la febbre gialla quando richiesto saranno tenuti in quarantena per i sei (giorni), successivi al loro arrivo.

Aeroporti di atterraggio autorizzati

Il visto elettronico indiano (e-Visa) è valido per l'ingresso attraverso aeroporti e porti designati:

  • Ahmedabad
  • Amritsar
  • Bagdogra
  • Bengaluru
  • Bhubaneshwar
  • Calicut
  • Chennai
  • Chandigarh
  • Cochin
  • Coimbatore
  • Delhi
  • Gaya
  • Goa
  • Guwahati
  • Hyderabad
  • Jaipur
  • Calcutta
  • Lucknow
  • Madurai
  • Mangalore
  • Porto di Mangalore
  • Mumbai
  • Porto di Mumbai
  • Nagpur
  • Port Blair
  • Pune
  • Tiruchirapalli
  • Trivandrum
  • Varanasi
  • Vishakhapatnam
  • Porto di Chennai
  • Porto di Cochin
  • Porto di Goa

I richiedenti possono partire da uno qualsiasi dei Check Posts d'immigrazione autorizzati in India:

Se si prevede di arrivare in un qualsiasi altro porto d'ingresso, sarà necessario richiedere un visto indiano tradizionale presso l'ambasciata o il consolato più vicini.

Controllare lo stato del e-Visa

I richiedenti riceveranno notifiche e aggiornamenti tramite email, per quanto riguarda la loro richiesta per il visto elettronico indiano. Una volta che il visto verrà approvato, sarà inviato al richiedente tramite email.

Controlla lo stato dell'applicazione qui.

Richiesta del visto elettronico:

Per richiedere il visto elettronico per l'India, i richiedenti devono avere un passaporto valido, un indirizzo email e una carta di credito.

Le informazioni fornite nella richiesta online come nome, data e luogo di nascita, sesso, stato civile, indirizzo, nazionalità e numero del passaporto devono essere le stesse presenti sul passaporto. I richiedenti dovranno viaggiare con il passaporto collegato alla richiesta online.

I richiedenti dovranno rispondere anche ad alcune domande molto semplici, per determinare la loro idoneità ad entrare in India, es.: lavoro attuale, se hanno fondi a sufficienza per mantenersi durante il soggiorno in India.

Per richiedere il visto elettronico per l'India, i richiedenti idonei devono inviare la propria richiesta di visto online e-Tourist, e-Business o e-Medical qui.

Utilizzando il nostro sito Web accetti la nostra politica sui Cookies. Clicca qui per saperne di più. Sono d'accordo